Apiro

Apiro conta circa 2300 abitanti e erge in una zona collinare. Abitato già al tempo dei Piceni e dei romani, fece poi parte del Ducato Longobardo di Spoleto, passò sotto il dominio di Jesi e degli Sforza e finì in seguito, sotto la dominazione Pontificia fino all’avvento dell’unità d’Italia.

Di rilevante importanza artistica è il portale della ex chiesa di San Francesco.

Eventi principali sono: la “Sagra della Porchetta di Sant'Isidoro” (prima metà di maggio); la “Fiera del santo patrono Sant'Urbano” (24 e 25 maggio); la “Festa del Formaggio Pecorino Locale” (terza domenica di giugno); "Dialettanno all'Apiru" (luglio), rassegna teatrale dialettale all'aperto; il “Palio della Brocca” (rievocazione storica tra luglio e agosto); il festival internazionale del folclore "Terranostra" (dall'8 al 15 agosto); la “Sagra della Polenta” (ultima domenica di settembre).